Eventi

Tutta l’anima del ciclismo

Dall’appuntamento locale alle manifestazioni a impatto mediatico mondiale, dalla gara dei Giovanissimi ai Campionati Regionali, dai Campionati Italiani alle grandi gare internazionali, dalle Classiche al Giro d’Italia, per noi sono tutti grandi, grandissimi, eventi. Perché grandi, grandissimi, sono tutti gli atleti che mettono l’anima per pedalare più forte, a qualsiasi livello, sulla nostra pista o sulle nostre strade. E perché anche noi ci mettiamo l’anima, per organizzare eventi sempre più coinvolgenti e importanti, che garantiscono valore allo sport e al Piemonte. La nostra vocazione è formare i giovani atleti, ma sono anche questi grandi eventi che ci hanno consentito di conquistarci un posto di prestigio nel ciclismo nazionale e internazionale. E quando vediamo qualche nostro giovanissimo atleta di un tempo diventare professionista e vincere un’Olimpiade o un Campionato del Mondo, beh… in quel momento realizziamo che l’anima del ciclismo è proprio questa: metterci l’anima, sempre.

memorial guido messina

16 settembre 2020

Ragazze e ragazzi ancora protagonisti sulla pista di San Francesco al Campo in questo ultimo scampolo di stagione. Mercoledì 16 settembre al Velodromo Francone è in programma il primo Memorial Guido Messina valevole come Campionato Regionale 2020, che con questa seconda tranche di gare completa l’assegnazione delle maglie iniziatasi al Memorial Carlo Martinetto del 5 agosto. L’appuntamento per gli atleti è alle 14, le gare avranno inizio alle 16 e sono riservate alle categorie Esordienti, Allievi e Juniores (le gare Juniores si svolgeranno solo al raggiungimento di un numero minimo di atleti di categoria) . La partecipazione all’evento è aperta a tutte le regioni, con precedenza naturalmente – in caso di eccessivo numero di iscrizioni – alle atlete e agli atleti del Piemonte e ai frequentanti il Centro Pista del Francone. Le iscrizioni, come sempre, sono aperte su Fattore K. Ricordiamo a tutte le Società che, oltre all’iscrizione su Fattore K e alle generalità degli atleti, è necessario comunicare al Velodromo Francone (scrivendo all’indirizzo info@velodromofrancone.it) i nomi, i recapiti telefonici e possibilmente anche i numeri di tessera sociale dei responsabili che accompagneranno i ragazzi. Nel rispetto del regolamento e del protocollo contro la diffusione del contagio, l’accesso alle zone gialla e verde sarà consentito a un responsabile ogni cinque atleti, nel limite massimo di due responsabili per Società. 

grande raduno frejus

26 settembre 2020

Sarà una giornata particolare, quella di sabato 26 settembre al Velodromo Francone. Non respireremo l’agonismo delle gare, ma il profumo della passione e della grande storia (ciclistica, s’intende…). Sabato 26 settembre sarà infatti la giornata del Grande Raduno Frejus, organizzato dall’Associazione Velocipedistica Piemontese in collaborazione con il Velodromo Francone. Sono già almeno una trentina le mitiche biciclette Frejus che durante la mattinata saranno esposte nel prato all’interno del Velodromo: pezzi di storia e di maestria artigiana, apprezzate dai più campioni del passato. Alle 11, sempre nel cuore del Velodromo, sarà presentato il libro Frejus – La marca che crea i campioni di Massimo Rubeo. Seguirà il rinfresco. Chi desidera partecipare al raduno portando il proprio “gioiello” Frejus può contattare l’Associazione Velocipedistica Piemontese (338.7585532 – 338.8178300) e scaricare il regolamento qui sotto. Ma la manifestazione naturalmente è aperta al pubblico e l’accesso è gratuito: tutti potranno accedere al campo, nel rispetto delle normative anticontagio, e ammirare gli splendidi modelli in mostra, oltre che assistere alla conferenza di presentazione del libro da parte dell’autore.