#sanfrancescooropa

Il Giro d'Italia fa tappa in Canavese: domenica 5 maggio 2024, da San Francesco al Campo al Santuario di Oropa

Siete pronti per una primavera spettacolare? Segnatevi questa data: 5 maggio 2024. È il giorno della 2ª tappa del 107° Giro d’Italia: da San Francesco al Campo al Santuario di Oropa, una tappa di 154 chilometri, con la quale la Corsa Rosa conferma di essere ormai di casa in Canavese. 

Dopo i successi ottenuti nel 2014 (con le tappe Fossano-Rivarolo Canavese e Agliè-Oropa) e nel 2019 (con la Pinerolo-Ceresole Reale), il Giro d’Italia è tornato sul territorio alla grande nel 2022 con la Rivarolo-Cogne e nel 2023 con la Bogofranco d’Ivrea-Crans Montana. E quest’anno, grazie al grande impegno della Regione Piemonte e alla caparbietà di amministratori, associazioni e sportivi del territorio, la Corsa Rosa – nel cuore di una Grande Partenza che piazza addirittura 4 tappe in terra di Piemonte – fa partire la sua seconda tappa da San Francesco al Campo. Anzi, ad essere precisi, dalla pista del Velodromo Francone di San Francesco al Campo, che registra un piccolo ma importante record: è la prima volta, in 107 edizioni, che una tappa del Giro d’Italia parte dall’interno di un velodromo!

Attenzione però: per san Francesco al Campo, per i Comuni limitrofi e per tutto il Canavese l’evento sarà molto più che un successo sportivo. Sarà soprattutto una grande opportunità per il nostro territorio, che non dovrà lasciarsi sfuggire l’occasione per massimizzare il ritorno d’immagine, a livello turistico, ricettivo, culturale e sociale, garantito da un evento di simile portata. Insomma, la #sanfrancescooropa, oltre allo spettacolo della manifestazione sportiva più amata d’Italia, sarà una meravigliosa avventura che riempirà la nostra primavera.

In questo tempo che ci separa dalla data del 5 maggio il Canavese è diventato una laboriosa fucina di idee, proposte ed eventi, con un unico grande obiettivo: creare valore, ad ogni livello, innescando un volano che, nelle intenzioni degli organizzatori, dovrà puntare a portare frutti anche dopo l’evento prettamente sportivo.

Seguite gli aggiornamenti su questo sito e sui nostri social, ne vedrete delle belle!

Aspettando la Tappa del Canavese

29 febbraio 2024

Presentazione de "Il Giro è Arte"

Il Giro è Arte è il titolo della mostra collettiva che ospiterà nelle sale del Turin Airport Hotel di San Francesco al Campo le opere della fotografa Monia Monea e dei pittori Marco Genovese e Rudy Mascheretti. L’importante iniziativa culturale sarà presentata nel corso di una serata speciale, venerdì 29 febbraio alle ore 21, presso lo stesso Turin Airport Hotel (via Torino, 168).  Saranno presenti gli artisti con alcune delle opere più significative. A partire dai giorni successivi le sale espositive del Turin Airport Hotel saranno riservate a ciascuno di loro in successione: dal 1° al 17 marzo saranno esposte le opere di Marco Genovese; dal 21 marzo al 7 aprile le fotografie di Monia Monea; a seguire le creazioni di Rudy Mascheretti.

25 febbraio 2024

Tiro con l'arco

La partenza della seconda tappa del Giro d’Italia 2024 non coinvolge soltanto San Francesco al Campo ma anche tutto il territorio di questo angolo di Piemonte e dell’intero Canavese. A Rocca Canavese, per esempio, gli Arcieri della Rupe di Viana organizzano una gara di tiro con l’arco.

23 febbraio 2024

Una serata con gli autori della rivista Canavèis

La seconda tappa del Giro d’Italia 2024 porta a San Francesco al Campo anche nuove occasioni d’incontro e di confronto. Come la serata dedicata all’incontro con gli autori della rivista Canavèis, Ariela Robetto e Aleardo Fioccone, in collaborazione con le locali sezioni Avis e Aido. L’appuntamento è venerdì 23 febbraio alle ore 21 nella sala meeting del Turin Airport Hotel, in via Torino 168 a San Francesco al Campo (centro commerciale Le Borgate).

11 febbraio 2024

Che la festa rosa abbia inizio!

Saranno l’Avis, l’Aido e l’Oratorio a dare il via alle manifestazioni rosa ispirate alla “nostra” tappa del Giro d’Italia. Domenica 11 febbraio tutti al “Carnevale in Rosa”! L’appuntamento è alle 14.30 in piazza San Francesco d’Assisi, da dove si partirà in sfilata alla volta del centro commerciale Le Borgate. Naturalmente tutti mascherati e… con un dettaglio rosa!

25 gennaio 2024

Il Velodromo Francone s'illumina di rosa

Sarà il Velodromo Francone a tingersi di rosa grazie alle luci di potenti riflettori la sera del 25 gennaio. Così San Francesco al Campo, Città di Tappa del Giro d’Italia 2024, parteciperà a Italia in rosa, il tradizionale evento che a centro giorni dalla partenza del Giro fa scattare il conto alla rovescia verso la Corsa Rosa unendo idealmente tutte le località che ospitano la partenza o l’arrivo di una tappa con la contemporanea illuminazione in rosa di un monumento o di un luogo iconico del territorio.

La scelta del Velodromo Francone è stata opportunamente tenuta segreta fino all’ultimo ma in realtà era piuttosto scontata fin dall’inizio, perché per un evento simile nessun altro luogo avrebbe potuto competere con l’impianto di via Ghetto: proprio dall’anello di cemento del Francone – e per la precisione dalla linea del traguardo sotto le tribune – domenica 5 maggio partità infatti la seconda tappa, da San Francesco al Campo al Santuario di Oropa. Una grande emozione per il Velodromo Francone e per tutto il territorio, ma anche un significativo record: è la prima volta, in 107 edizioni, che una tappa del Giro d’Italia parte dalla pista di un velodromo.

La sera stessa del 25 gennaio una fotografia del Velodromo Francone illuminato di rosa sarà inviata a RCS Sport, mentre il giorno successivo la Gazzetta dello Sport pubblicherà una selezione delle foto inviate da tutte le Città di Tappa italiane.

E poiché la tappa non è del Comune di San Francesco al Campo e tantomeno del Velodromo Francone bensì di tutti i cittadini, la serata del 25 gennaio sarà anche l’occasione per un primo grande momento di condivisione con l’intera comunità.

Per questo il Comune e il Velodromo invitano tutta la popolazione a partecipare alla serata. L’appuntamento sarà dunque giovedì 25 gennaio alle ore 17 davanti al municipio di San Francesco al Campo, insieme ai bambini e ai ragazzi delle scuole, alle associazioni e a tutti i cittadini che non vorranno perdersi un evento così originale e sicuramente unico. Alle 17.30 si partirà a piedi in corteo alla volta del Velodromo.

Francone, dove intorno alle 18.30, dopo una breve cerimonia di presentazione, la pista e le tribune del velodromo si “accenderanno” di rosa.

Durante l’evento sarà anche svelato e premiato il disegno vincitore del progetto Partenza dal Logo 2024, la piccola ma appassionante gara nella quale nell’ultimo mese sono stati coinvolti gli alunni delle scuole di San Francesco al Campo, chiamati appunto a disegnare il logo della Città di Tappa: lo stesso che nei prossimi mesi e fino al 5 maggio campeggerà accanto al logo ufficiale del Giro d’Italia su tutti i materiali di comunicazione associati alla tappa.