Velodromo Francone,
il grande ciclismo in Piemonte

Crediamo nello sport, perché ci guida la passione. Siamo una scuola di ciclismo, perché crescere i giovani
è la nostra prima missione. Organizziamo grandi eventi nazionali e internazionali,
perché ci piace entusiasmarci (ed entusiasmarvi!).
Lavoriamo per il territorio perché siamo innamorati del Canavese, di Torino, del Piemonte.
Venite a conoscerci, scoprirete un mondo che vi prenderà nell’anima. Se amate lo sport, se vi piace il ciclismo – tutto il ciclismo, dalla pista alla strada, dal ciclocross alla mountain bike – e se credete nei valori che contano, questo mondo diventerà presto il vostro: come atleti o come spettatori, come tifosi o come osservatori, vivrete emozioni uniche.
Forti, autentiche, genuine: emozioni che scaldano i cuori.

CENTRO PISTA
Centro Avviamento Pista
Il punto di riferimento della formazione ciclistica in Piemonte. È gestito dal 1997 dal Velodromo Francone in collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana e il Comitato Piemonte FCI.
WORLD ON BIKE
World on Bike Free Time
Un grande progetto di formazione dedicato ai bambini e ai ragazzi dai 5 ai 15 anni. Una vera e propria scuola di ciclismo multidisciplinare, dove imparare la tecnica, crescere e divertirsi.
SPONSOR
Il valore dei nostri sponsor
Tutta la forza della sponsorizzazione sportiva, con una strategia chiara e condivisa. Una sinergia che si consolida ogni anno, per dare sempre più valore ai rispettivi marchi.

Iscriviti alla nostra newsletter

News

WORLD ON BIKE FREE TIME TRA BILANCI E PROGETTI

Dopo il successo di Bici a Scuola, pronte nuove attività formative presso gli istituti del territorio

IN PISTA CON L’ASSESSORE ALLO SPORT DELLA REGIONE PIEMONTE

Sfida all'ultimo respiro con il presidente del Velodromo Francone Giacomino Martinetto

Vacanze finite, riapre il Centro Pista

Dal 3 settembre per le categorie Giovanissimi, Esordienti e Allievi

Tutti i risultati dei Campionati Italiani Giovanili

Per la storia, gli archivi, i tecnici e... per chi non si perde un numero

Terminati i Campionati Italiani Giovanili

Lombardia “cannibale” porta a casa 16 medaglie